Archive for ◊ febbraio, 2012 ◊

29 feb 2012 1°Concorso Studentesco di Poesia 29/2/12

Mirna Gentilini Presidente del Centro Studi

Ottantesimo della morte di Dino Campana- Primo Comcorso Studentesco di Poesia “Il paesaggio e la natura in questa linea severa e musicale degli Appennini”

mercoledì 29 febbraio
Nell’ottantesimo anniversario della morte di Dino Campana, avvenuta a Castel Pulci il 1 marzo 1932, il Centro Studi Campaniani promuove ed organizza con il patrocinio del Comune di Marradi, la cerimonia di premiazione dei vincitori del 1° concorso studentesco di poesia “ Il paesaggio e la natura in questa linea severa e musicale degli Appennini”.
Il concorso, riservato alle Scuole dell’Istituto Comprensivo “Dino Campana” di Marradi Palazzuolo Sul Senio e dell’Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Firenzuola, è stato indetto dal Centro Studi Campaniani con l’obiettivo di divulgare e valorizzare la vita e l’opera di Dino Campana e di svolgere un’attività di sensibilizzazione affinché gli alunni apprezzino il valore della poesia e in particolare recepiscano il significato e il messaggio di uno dei più grandi poeti italiani del ‘900.
Il tema prende spunto da una frase di Campana, grande ammiratore della natura, che in una lettera a Sibilla Aleramo, la donna da lui amata, scrisse queste parole: “ Sarei felice se potessi farvi partecipe della mia ammirazione per questa linea severa e musicale degli Appennini che segna da Dante a Michelangelo lo spirito dei nostri migliori.”
La cerimonia si svolgerà giovedì 1° marzo 2012 alle ore 10 presso il teatro degli Animosi di Marradi con il seguente programma:
▪ Introduzione di Mirna Gentilini Presidente del Centro Studi Campaniani
▪ Intervengono: Paolo Bassetti, Sindaco di Marradi e
Marisa Mordini, Dirigente Scolastico
▪ Proiezione del video “Incontro con Dino Campana” realizzato dalla classe 3°A della scuola secondaria nell’A.S.2008-2009
▪ Premiazione dei vincitori

A conclusione Barbara Briccolani canta Dino Campana accompagnata da Sabrina Frassineti al clarino e Sabrina Poggiolini alla chitarra.

Presidente Centro Studi Campaniani
Mirna Gentilini