Archive for ◊ aprile, 2012 ◊

18 apr 2012 Marradi è una “Meraviglia italiana”Dino Docet


mercoledì 18 aprile 2012
Marradi è una “Meraviglia italiana” Riconoscimento per ‘Itinerario Campaniano’.

Marradi è una “Meraviglia italiana”. Il riconoscimento al paese dell’Alto Mugello è stato assegnato dal Forum Nazionale dei Giovani in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Il progetto denominato “Meraviglia Italiana” promosso col patrocinio della Camera dei Deputati, dei Ministeri dei Beni ed Attività Culturali, della Gioventù, del Turismo e numerose Regioni, prevedeva l’assegnazione del bollino di “Meraviglia Italiana” a 1000 tra siti paesaggistici, siti e beni culturali, oltre che manifestazioni della tradizione popolare, tra le candidature pervenute da enti locali e associazioni giovanili. A ricevere in Toscana il bollino oltre 20 luoghi e iniziative d’interesse storico, artistico e culturale. Tra questi anche l’“Itinerario Campaniano” allestito nel territorio marradese con leggii dove sono riportate notizie, spiegazioni, foto e parte dei testi poetici che fanno riferimento ai ricordi, al paesaggio, agli elementi della natura e agli scenari urbani di cui Campana parla nei Canti Orfici.

Il premio è stato consegnato ieri a Siena alla Sala Convegni di Palazzo Patrizi dal delegato a Cultura e Turismo del Forum Carmelo Lentino al sindaco Paolo Bassetti, che ha partecipato alla cerimonia insieme all’assessore alla cultura Silva Gurioli e la presidente del Centro Studi Campaniani Mirna Gentilini.

“Campana è non solo una meraviglia italiana, ma mondiale. Essere ritenuti una ‘Meraviglia’ ci riempie di soddisfazione – sottolineano il sindaco Paolo Bassetti e l’assessore alla Cultura Silva Gurioli -, è un riconoscimento all’attività dell’Amministrazione comunale che è fortemente impegnata nella valorizzazione delle risorse ambientali e culturali come volano di sviluppo del nostro territorio. Recentemente Legambiente ci ha segnalati a livello nazionale per lo sviluppo dell’energia alternativa, ora riceviamo questo premio che è particolarmente gradito perché arriva da un’istituzione importante come il Forum dei Giovani”.

ufficio stampa

johnny tagliaferri