10 mar 2014 Concorso Grafico Pittorico Ha vinto Yu Liu.

Concorso grafico pittorico nel centenario della stampa dei Canti Orfici1 marzo 2014 premiazione concorso 031

Centenario dei Canti Orfici: concluso il Concorso Grafico Pittorico
Ha vinto Yu Liu (nella foto con la Presidente Mirna Gentilini)

Si è concluso in un’atmosfera internazionale il 2° Concorso Grafico-Pittorico indetto dal Centro Studi Campaniani, in collaborazione con il comune di Marradi, per celebrare il centenario della 1° edizione dei Canti Orfici.
Tra i primi dieci classificati del Concorso, riservato agli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e Firenze,si sono piazzati anche ragazzi provenienti dall’Iran e dalla Cina che l’occasione del premio ha avvicinato alla figura del poeta Dino Campana.
Alcuni componenti della commissione giudicatrice, assenti per motivi di salute, hanno preso visione per via telematica delle riproduzioni delle opere scambiandosi pareri e valutazioni sulla qualità artistica e sulla corrispondenza degli elaborati al tema proposto: Dino Campana, Marradi e i Canti Orfici.
Silvano Salvadori e Maurizio Rogai, quali membri della giuria, hanno aperto la cassetta in cui erano raccolti i voti popolari assegnati dai visitatori nella prima settimana di apertura della mostra e hanno proceduto alla selezione delle dieci opere meritevoli di menzione.
Gli autori sono stati avvisati tempestivamente affinché potessero intervenire alla premiazione che si è tenuta nel pomeriggio del 1° marzo ottantaduesimo anniversario della morte di Dino Campana.
Alla cerimonia presieduta dalla presidente del Centro Studi Campaniani Mirna Gentilini sono intervenuti il vice sindaco Rudi Frassineti, il prof. Enrico Aceti vice direttore dell’Accademia di Bologna, la rappresentante dell’Accademia di Firenze prof.ssa Monica Franchini e l’architetto Silvano Salvadori.
Il prof. Salvadori ha letto il verbale della giuria e ha chiamato a ritirare il premio gli autori delle prime sei opere selezionate tra le dieci meritevoli e cioè: Crecchi Sara, Ferro Jessica, Chao Ma, Motazedi Mahnaz Khanpour, Pallini Silvia, Riccio Erminia.
Dei quattro autori finalisti sono stati premiati prima Masoni Elena e Zanini Letizia quindi con menzione della giuria popolare Erdas Cristian. A tutti è stata donata una copia anastatica dei Canti Orfici ed è stato consegnato un attestato d’onore.
Vincitrice la cinese Liu Yu dell’Accademia di Belle Arti di Firenze che ha ottenuto il premio in palio di € 500,00 per l’opera dal titolo “Tutto è vano vano è il sogno” con la seguente motivazione : “ Per aver riassunto in una particolare sintesi, anche con grafie complementari, l’opera del poeta contestualmente al ritratto”. L’elaborato entrerà a far parte in modo permanente della collezione esposta nel Museo “Artisti per Dino Campana” e sarà utilizzato per realizzare la cartolina del centenario.
Sulle note degli arrangiamenti musicali inediti di Francesco Chiari, che ha interpretato alcune poesie dei Canti Orfici, è terminata la bella cerimonia di premiazione resa più piacevole e sorprendente dalla presenza multietnica di tanti giovani.

Mirna Gentilini
(Presidente Centro Studi Campaniani)

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply » Log in