19 feb 2015 LA POESIA CI SALVERA’ – EDIZIONE 2015 AL VIA

mirnaIl Quotidiano On-line Marradi Free News, l’ “Accademia degli Incamminati” di Modigliana-“, il Centro Studi Campaniani “Enrico Consolini” di Marradi, l’Accademia Il Fauno Associazione Culturale “Giovanni Arcidiacono” di Firenze, in occasione del 130° anniversario della nascita di Dino Campana, considerato lo straordinario favore che ha ricevuto l’edizione del 2014, hanno deciso di indire la seconda edizione del Premio “La poesia ci salverà” riservato a liriche edite e inedite. Il premio che si svolgerà prevalentemente attraverso le modalità della rete si pone anche l’obbiettivo di contribuire alla ricerca ed alla diffusione di nuovi talenti poetici con un’iniziativa che vedrà la pubblicazione in rete sul quotidiano on line Marradi Free News, sulla rivista Caffè Michelangelo, ed anche sui siti: del Centro Studi Campaniani, su quello dell’Accademia degli Incamminati e dell’Accademia Il Fauno le poesie vincitrici. Al concorso possono partecipare con una sola opera tutti gli autori con testi editi o inediti in lingua italiana. Le poesie dovranno pervenire online sul sito www. marradifreenews.com info utilizzando l’apposito formulario entro e non oltre il 16 giugno 2015. Ogni autore può partecipare con una sola lirica che non potrà superare i quaranta versi. La premiazione si svolgerà sabato 16 settembre a Firenze allo storico Caffè Letterario “Giubbe Rosse” Della Giuria del Premio che formulerà la graduatoria dei finalisti e dei tre vincitori fanno parte: Rodolfo Ridolfi (Direttore Responsabile Marradi Free News); Mirna Gentilini (Presidente Centro Studi Campaniani), Giancallisto Mazzolini (Accademia degli Incamminati), Lamberto Lilli (Presidente Accademia Il Fauno), Federica Balucani (Soprano), Barbara Betti (Musicista), Gianna Botti (Scrittrice), Rodolfo Cernilogar (Poeta), Maurizio Ferrini (Attore), Pape Gurioli (Musicista), Massimo Scalini (Psichiatra), Davide Servadei (Maestro d’arte direttore Bottega d’arte Ceramica Gatti).), “La Poesia ci salverà” non vuole essere un semplice concorso fine a se stesso ma un’iniziativa, nel nome di Dino Campana, tesa alla scoperta ed alla valorizzazione di nuovi autori da portare all’attenzione di quel pubblico che ancora ama la poesia

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.